Giovedì, 12 12 2019
TEXT_SIZE

La malattia renale cronica

Convegno 4 Dicembre 2019
Polo didattico
Piazza Oderico Da Pordenone, 3

card_lazio_convegno_dicembre2019

La Malattia Renale Cronica (MRC) è definita come “una condizione di alterata funzione renale che persiste per più di 3 mesi” ed è universalmente classificata sulla base del filtrato glomerulare stimato (cVFG) in 5 stadi di crescente gravità. L’incrocio di questo dato con l’albuminuria graduata su tre livelli consente una migliore stima del rischio.

Nel “Documento di indirizzo per la malattia renale cronica”, adottato dalla Conferenza Permanente Stato Regioni nel 2014, la MRC viene definita “un problema di salute pubblica su scala mondiale in considerazione della diffusione della patologia e della prevalenza crescente nella popolazione generale”.

Risulta quindi fondamentale la realizzazione di un percorso diagnostico terapeutico assistenziale del paziente con malattia renale cronica allo scopo di ottimizzare l’assistenza attraverso l’approccio “assistenziale” con requisiti e caratteristiche omogenei a livello regionale e con lo specifico obiettivo del miglioramento della salute e della qualità delle cure.

Svolge in questo contesto un ruolo strategico la prevenzione primaria che si rivolge a tutta la popolazione ponendo in essere, attraverso tutti i mezzi d’informazione ed educazione disponibili, i migliori suggerimenti sugli stili di comportamento in termini di alimentazione, controllo del peso corporeo, attività fisica regolare congrua con l’età, astensione dal fumo attivo e passivo.

I MMG/PLS sono attori fondamentali nel riconoscimento precoce della MRC e nell’avvio di uno screening sistematico di particolari categorie a rischio.

Il Convegno affronterà tutti questi aspetti e proporrà specifiche proposte.

Distretti Sanitari Laziali

Login